RACCONTA

Questa non è una collezione come le altre.
Questo è un racconto.

Inizia con una baia che se ne sta li in una giornata di vento e finisce con una storia di abiti.
Potrebbe definirsi una storia d’amore per il ricamo, il pizzo, il tulle ricamato e i tessuti in fibre naturali, ma se fosse stato solo questo non sarebbe valsa la pena di raccontarlo. Ci sono in mezzo: desideri delle mie spose, il sogno di un nuovo inizio e la voglia di raccontare con ogni abito una donna. Le donne tutte diverse, semplici ma particolari accomunate da un unico denominatore: la femminilità.

Quando ad una collezione non si può dare un nome…bisogna usare una storia che la racconta.
Racconta un colore predominante, il Bianco.
Ti può sconcertare con le sue sfumature infinite, che si accordano come una musica, che se suonata bene è come sentire il silenzio.
È chiaro che si tratta di una storia di lavori artigianali, fatti a mano.
Di geometrie di pizzo macramè in cotone.
Di leggerezze di tulle con nuances di colore diverse e sovrapposte.
Di lavorazioni ad “origami “ realizzate su tessuto; racconta di frammenti di corredi antichi resi contemporanei e di sovrapposizioni materiche inaspettate.
Disattese saranno le speranze di trovare abiti il cui lato commerciale, “di moda”, “visto sui social” prevale…

Questa è una storia nuova che guarda alla tradizione per far vivere il presente guardando al futuro.

Fissa un appuntamento